+39 328 8480149 info@alicemente.it

Qualche giorno fa è stata una giornata particolarmente intensa:

  • La mattina l’ho passata con un mio potenziale cliente parlando di Uova e Super Uova [… prossimamente un articolo – Az. Agricola Ponterosso Lessinia];
  • Alle 12:00 sono andata a vedere una nuova azienda veronese che tratta componenti per elettrodomestici, principalmente pezzi di ricambio per forni Franke
  • A pranzo abbiamo parlato di servizi di de-ratizzazione con un altro imprenditore che si era stancato del settore moda;
  • Alle 14:30 avevo sintonizzato il mio cervello sulla stazione cerebrale “arredamento e design” per un mio cliente di Costermano.

Questa nuova disciplina la chiamerò “Marketing Plastico”, ovvero immagazzinare informazioni in modo trasversale e formulare soluzioni personalizzate in tempo ZERO.

Questa…velocità di formulazione di ipotetiche soluzioni alle criticità aziendali è funzionale a far capire al cliente che le dinamiche di marketing sono fondamentalmente le stesse per tutte le aziende, quello che cambia sono le ATTIVITA’ PRIORITARIE ed i BUDGET a disposizione. 

Oggi uno di questi imprenditori mi ha detto una cosa interessante: ci sono gli uomini d’azienda CHE SCRIVONO e gli uomini d’azienda CHE FANNO: servono entrambi, tuttavia io preferisco le seconde e “tu” fai parte di queste.

#CostruiamoIlFuturo #IncontriConUominiStraordinari #Passaparola

 

Il concetto fondamentale delle nuove neuroscienze è che nel corso del tempo il cervello è sempre disposto a “riformarsi” e a “modificarsi”. Il cervello, come la vita, non è una “cosa statica”, ma un divenire, un processo di auto creazione noto con il termine di “autopoiesi”. L’idea dunque di una intelligenza immutabile è “falsa” (Rose). La ricerca mostra che è possibile accrescere la propria intelligenza (Dean, Morgenthaler). Negli esperimenti con pulcini, ratti e topi, una nuova esperienza si traduce in un aumento dell’attività neuronale (Kim, Baxter). Il cervello di oggi non è quello di ieri e non sarà quello di domani.

… di Guido Brunetti [Neuroscienze]