+39 328 8480149 info@alicemente.it

La dura vita del Libero Professionista 🙂

Succede. Succede che hai la Libertà nel sangue e “quel tema” ti accompagna fin da piccola in tutto il tuo percorso di vita.

E così inizi a scalare le montagne…

DIALOGO INTERNO: “Per andare dove poi?” – “Ma, così…in effetti dalle cime vedi le cose da altre prospettive…i paesaggi sembrano migliori…sei vicino alle nuvole… sei un passo dal cielo! Oppure anche semplicemente per passare il tempo disse B., …in fondo con qualcosa dobbiamo pur riempirla questa vita […]”

Ed è arrivato anche quest’anno il momento dei bilanci (se vi siete persi le altre puntate – come sicuramente sarà – più tardi vi indico dove andare a vedere…) e così ho passato un po’ di tempo a tirare delle somme. Qui sotto un po’ di numeri (Special Thanks to FattureInCloud che solleva l’onore del controllo di gestione anche ai piccoli professionisti).

Km percorsi

15.168 Kilometri. Non sono tanti, non sono pochi. Sono ideali considerando che quest’anno diverse attività sono state ottimizzate da SKYPE e che uno tra gli obiettivi 2016 era abbassare i costi delle trasferte.

Clienti Gestiti

Totali 46. Sono 11 le aziende con le quali mi sono confrontata (di cui due internazionali) e 35 le persone che ho assistito. Persone. E Storie. Tante storie che mi hanno fatto  emozionare. Riflettere. Crescere.

U

Ricerca & Formazione

768 ore. Pari al 30% dell’operatività annuale. Sembrano tante? Non lo sono. Alla luce della velocità di come cambiano le cose sono strettamente necessarie. La “Ricerca” fa la differenza.

Incremento Fatturato

+2,6% sul 2015. Sembra poco? Sì, è pochissimo. Ma considerando che mi sono trasferita dall’inizio dell’anno in un’altra città e l’utile è rimasto invariato è un risultato apprezzabile.

Era da tempo che volevo fare un grafico simile…Ma ho dovuto pazientare 5 anni per capire visivamente che territorio stavo andando a percorrere. E così ne uscita una montagna.

Io che a fare trekking ci vado davvero e che le montagne più difficili (e più alte) ti danno grandi soddisfazioni.

Mio papà dice che sono matta, ma c’è chi sceglie il divano e chi l’aria aperta.

Ed io opto per la seconda scelta.

Non c’è un giusto o sbagliato, c’è quello che va bene ad ognuno di noi…

E se a me piace vedere le cose da diverse prospettive? Che male c’è?

Andare sulle montagne ha il suo fascino e la sua utilità, oltre a farti capire, SEMPRE, quanto piccoli e fragili siamo nei Esserini Umanoidi nei confronti della Natura […] #MaQuestE’Un’AltraStoria.

MA TORNIAMO A NOI:

Quello che vedete qui sotto è l’andamento del fatturato da quando ho deciso di intraprendere – nel 2011 – la libera professione. Adesso lo guardo con occhi soddisfatti…tuttavia, se penso a quello che ho passato…Lo rifarei? Sì, tutto il percorso. Fin dall’inizio. Con tutti i suoi ostacoli.

Un’altro anno è passato, il 90% delle persone si lamenta di qualcosa, ed io invece sono qui con gli occhi sognanti verso il futuro. Faccio parte di una specie aliena? 

Non lo so… quello che è certo è che…

  1. sono orgogliosa dei miei micro-risultati di crescita.
  2. anche quest’anno sono evoluta personalmente e professionalmente,
  3. non sò più che #HeadLine mettere sul profilo LinkedIn (ma il “Manuale di Storytelling” di Andrea Fontana mi conforta confermando il senso di disorientamento “identitario” che stiamo cavalcando quotidianamente),
  4. dalle aziende sono approdata alle persone,
  5. sono ritornata ad essere flessibile e creativa (dimensione che mi mancava da un po’);
  6. prediligo i contesti professionali più piccoli e amo lavorare dietro le quinte.

Come dice la letteratura scientifica umanistico-manageriale sono passata dalla fase di:

  • start up (dal sacrificio alla sfida eroica);
  • al consolidamento (dalla solitudine valorosa, al rigore *a volte duro a volte gentile*, all’umiltà);
  • al “presidio del business” (dal…nessun timore delle rotture relazionali, professionali, amicali […] alla pazienza docile, e al coraggio *saper battersi e buttarsi nelle avversità*);
  • alla gestione del presidio (dalla fedeltà che rispetta sempre i patti, alla passione *che brucia con il suo impeto e si lancia nelle avversità*).

Cfr. Andrea Fontana

E quindi?

E quindi nulla! 🙂 L’anno prossimo ognuno di noi avrà qualcos’altro da raccontare. E saremo ancora qui a fare gli eroi. Per noi stessi ed #UnMondoMigliore.

♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦

E adesso……..la CALL TO ACTION che i geni del marketing adorano!!!!

Sei una donna? Sei una sognatrice? Sei Sicura…ma proprio sicura che sei una Sognatrice? Perché se sei una persona troppo “realista” questa cosa non fa assolutamente per te! 

Se sei donna e sognatrice ho creato un “libricino illustrato” (acquistabile solo in PDF) che magari avresti piacere di leggere.

»»»»»»» Scoprilo a questo link 😉

Alice Manganotti

Ti sei perso gli articoli degli ultimi bilanci? Scoprili cliccando sui vari link 🙂

Alice Manganotti