+39 328 8480149 info@alicemente.it

Miami, California, Agosto 2014: Come affrontare il mercato croceristico americano? Conoscendo le persone  giuste. Un potenziale di 45 milioni di persone all’anno disposte ad acquistare N cose pur di divertirsi e tornare a casa con un’esperienza.

21 agosto 2014: In una cornice emiliana particolarmente affascinante (Locanda della Moiana, presso il Castello di Felino PR) incontro un paio di grandi amici: lo chef Gianni Gnessi ed. E.F., ovvero il Direttore Commerciale Italia del Prosciuttificio Ghirardi Onesto. A mia insaputa, all’incontro, mi ritrovo un professionista di Miami in Italia per un paio di mesi (L.P.) che avevo precedentemente conosciuto a Vinitaly ’14. Il settore alimentare è sempre un grande aggregatore e tra un tema e l’altro, passando dall’Indonesia alla Turchia, arriviamo ad un mio cliente nel settore della chimica per il quale sto cercando contatti nel settore croceristico.

L.P. fatalità è un imprenditore del settore. E’ da molto tempo che opera da Miami e funge da “gruppo di acquisto” per un comparto di 40 navi da crociera americane, dove salgono in media 70.000/80.000 persone a crociera.

L’approccio è prettamente americano, ovvero non classista. I due interlocutori possono avere un posizionamento sociale totalmente diverso ma non viene mai negata l’opportunità di presentare un’idea, un progetto, una proposta, un prodotto. 

Inizio una corrispondenza con lui in Italia ed il suo socio a Miami il giorno dopo. I numeri sono importanti. Se il prodotto chimico soddisfa una serie di requisiti in relazione alle esigenze attuali del mercato potrebbe essere un prodotto particolarmente interessante. Nemmeno a dirlo, il prodotto chimico Made in Italy è in grado di distruggere Norovirs, un virus piuttosto ostico, prerogativa iniziale per la trattativa.

I pre-requisiti ci sono. La trattativa procede.

Se anche tu che stai leggendo questo articolo ritieni che il tuo prodotto/servizio possa essere interessante per il mercato croceristico americano non esitare a scrivermi ad alice@alicemente.it o chiamami al 328.8480149. 

 

Carnival Destiny