+39 328 8480149 info@alicemente.it

 

Qualche giorno fa mi è capita una cosa strana.

Premessa: ho conosciuto Massimo Morbiato da poco. Massimo è un Personaggio strano. Molto interessante. Professionalmente parlando ovviamente.

Massimo è fondatore di Ezenia. Ma c’è anche “Ezenia Lab”, che ora fa parte di Start Cube, un incubatore d’impresa di Padova.

Mi è sempre piaciuto approfondire le relazioni. Non mi sono mai accontentata del telefono. Se il tempo me lo permetteva (quando ero in azienda) cercavo sempre di incontrare i miei fornitori (che io ho sempre considerato “partner”). Quando il tempo non me lo permetteva, ci provavo lo stesso. Lo consideravo un investimento.

Da quando lavoro in proprio la condizione sine qua non per collaborare è vedere le reciproche realtà. Non perché mi piaccia farmi dei giretti tanto per fare…ma perché quando entri in casa degli altri…

  1. chiedi “permesso”,
  2. sei fuori dalla tua “zona comfort” = ti senti meno sicuro e più aperto (mentalmente) o più pronto, dipende dai punti di vista.

Fatto stà che andando a trovare Massimo nella sua nuova sede… accanto a noi (mi hanno comunicato) c’era un futuro (o potenziale) Premio Nobel: stanno lavorando ad un propulsore al plasma per andare su Marte… (!!!!). Marte, non Canicattì. Marte. #italia #madeinItaly #innovazione #startup #startcube #nonditeloanessuno

Prologo: ” Siate sempre Curiosi (e umili) di incontrare le aziende o i professionisti che sentite telefonicamente per i motivi più disparati. Approfondire la relazione. Sempre. Oggi, solo per aver praticato il concetto di ‪#‎Curiosità‬, mi sono ritrovata proiettata nel #futuro, e vi assicuro… ho chiamato subito mio papà (che è un Astrofilo ormai professionista) dall’eccitazione. Non potevo non dirglielo — in shock